Essere consapevoli di chi siamo

Per raggiungere la felicità è importante avere consapevolezza di noi stessi. Chi siamo? Guardiamo il mondo attraverso degli occhiali, occhiali con lenti colorate: le opinioni degli altri, la tv, i media, i politici, tutto questo contribuisce a colorare le nostre lenti.

Se ti chiedessi “chi sei?” come ti definiresti? Con il tuo lavoro? Sono una manager, una parrucchiera, una commessa. O con le tue caratteristiche fisiche? Sono alta, bassa, bella, brutta. O forse con il ruolo? Sono moglie, madre, figlia.

Spesso ci identifichiamo con quello che facciamo, o con le emozioni che proviamo (sono arrabbiata, sono triste). Ma non è cosi. Tu senti la rabbia, tu senti la tristezza, ma non SEI quello. E’ importante come scegliamo di parlare di noi e di ciò che viviamo. Questa è la chiave per imparare a lasciar andare.

Autore:

Psicologa dell'età evolutiva e psicoterapeuta ad approccio Strategico Integrato. Mi occupo di: coppie, adulti, famiglie, bambini ed adolescenti. Ansia, attacchi di panico, depressione, supporto alla genitorialità, lutto, sostegno psicologico, tecniche di rilassamento, ipnosi genomica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.