Giorno 11. Fai “pulizia”

Tendiamo, spesso, ad accumulare cose: potrebbe servirmi, mi dispiace buttarlo, non si sa mai… Questo atteggiamento riflette anche il nostro modo di pensare: rischiamo di correre il rischio di accumulare rancori, emozioni, frasi, ricordi, avvenimenti… Non riusciamo a staccarci da loro, ci dispiace lasciali andare via.

Oggi vi propongo di fare pulizia. Guardati intorno: casa, macchina, ufficio. Ogni ambiente che frequenti. Osservali bene, prendi una busta (o una scatola) ed inizia a metter via tutto ciò che non ti serve più.

Iniziamo a creare spazio, evitiamo di accumulare e di portare con noi dei pesi che rischiano di schiacciarci. Abbiamo bisogno di camminare a schiena dritta, di essere leggeri. Iniziamo dalle cose materiali. Può sembrare un gesto scontato, ma ci aiuta a metterci nella condizione di scegliere, valutare, ponderare cosa è importante e cosa non lo è, cosa tenere e cosa non ci serve più…

Buona pulizia.

Autore:

Psicologa dell'età evolutiva e psicoterapeuta ad approccio Strategico Integrato. Mi occupo di: coppie, adulti, famiglie, bambini ed adolescenti. Ansia, attacchi di panico, depressione, supporto alla genitorialità, lutto, sostegno psicologico, tecniche di rilassamento, ipnosi genomica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.