Il mio compagno mi completerà: FALSO

Come sostengono Les e Leslie Parrott, due terapeuti di coppia, ” se costruirai la tua intimità prima di aver costruito la tua identità, le tue relazioni saranno tutti tentativi di completare te stesso e per lo più saranno fallimenti”.

L’altra persona, il partner, non deve colmare i nostri vuoti, le mancanze che sentiamo di avere. E’ un qualcosa in più. L’idea dell’altra metà della mela è illusoria: noi siamo mele complete ed in quanto tali scegliamo un’altra mela per il piacere di sceglierla, e non percé ci serva per completarci, perché ci manca qualcosa.

Noi siamo noi e l’altro è l’altro. Non affidiamogli compiti che non gli competono. Formiamo in primis la nostra identità e poi potremo godere appieno di una vera ed autentica intimità.

Autore:

Psicologa dell'età evolutiva e psicoterapeuta ad approccio Strategico Integrato. Mi occupo di: coppie, adulti, famiglie, bambini ed adolescenti. Ansia, attacchi di panico, depressione, supporto alla genitorialità, lutto, sostegno psicologico, tecniche di rilassamento, ipnosi genomica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.