Il segreto dell’educare

La parola educare deriva da latino educere, cioè trarre fuori, tirar fuori ciò che sta dentro. Già questo ci dice molto sul suo significato. Spesso l’educazione viene confusa con l’insegnamento.

Io ti insegno ciò che tu non sai: regole, ciò che é giusto e ciò che é sbagliato, come ci si comporta, ma anche tutto ciò che io conosco e tu no. Ti trasmetto il mio sapere, la mia conoscenza. Mettere dentro.

Ma educare é un’altra cosa. É far emergere dalla persona ciò che ha dentro, permetterle di esprimere il suo potenziale. Tirare fuori.

Spesso gli adulti hanno aspettative nei confronti dei bambini. “Ora gli propongo questa cosa, sarà felicissimo/a”. Poi, invece, si scopre che il bambino non é interessato, o che più semplicemente ha i suoi tempi di scoperta e conoscenza. Quante volte ci si ritrova a pretendere che i bambini e i ragazzi seguano i nostri ritmi, i nostri tempi… Ma questo ha a che fare con le nostre aspettative, con noi stessi… non con loro.

Proviamo a dar loro tempo e spazio per emergere.

Permettiamogli di essere ciò che sono.

Questo é il dono dell’educare.

Autore:

Psicologa dell'età evolutiva e psicoterapeuta ad approccio Strategico Integrato. Mi occupo di: coppie, adulti, famiglie, bambini ed adolescenti. Ansia, attacchi di panico, depressione, supporto alla genitorialità, lutto, sostegno psicologico, tecniche di rilassamento, ipnosi genomica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.