Il peso delle parole

Il modo in cui comunichiamo permette di entrare in relazione con l’altro, ma anche di descrivere il nostro punto di vista, la nostra realtà. Ciò che diciamo esprime il nostro pensiero, il nostro stato d’animo, le nostre opinioni.

Le parole hanno un peso e possono trasformarsi in carezze, cosi come in pallottole che colpiscono l’altro.

Siamo consapevoli di ciò che diciamo? Di come comunichiamo?

Spesso ci si ritrova a dire: “Non volevo dire questo, non intendevo quello”. Ma se le parole esprimono noi stessi, chi siamo e cosa pensiamo, come mai le abbiamo dette se in quel momento non ci rappresentavano?

Spesso parliamo sulla scia delle emozioni. Nei momenti di rabbia, collera, risentimento, dolore, dovremmo imparare a fermarci un momento. Le emozioni sequestrano il nostro cervello e non ci permettono di ragionare e, di conseguenza, elaborare parole in linea con il nostro pensiero.

Impariamo a diventare consapevoli di ciò che proviamo e di ciò che pensiamo, dopodiché saremo in grado di comunicare nel modo più efficace.

Autore:

Psicologa dell'età evolutiva e psicoterapeuta ad approccio Strategico Integrato. Mi occupo di: coppie, adulti, famiglie, bambini ed adolescenti. Ansia, attacchi di panico, depressione, supporto alla genitorialità, lutto, sostegno psicologico, tecniche di rilassamento, ipnosi genomica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.