Sfida giorno 27: passa una serata senza telefono

La tecnologia ci aiuta in moltissime cose, soprattutto nel recente periodo di lockdown ci ha permesso di restare in contatto con le persone a noi più care, anche se eravamo a distanza.

Ma dobbiamo ricordarci di utilizzarla con parsimonia…

Cosa ci “perdiamo” nel restare sempre connessi? Non seguiamo con attenzione un film che stiamo guardando, non ascoltiamo ciò che la persona vicino a noi ci sta dicendo e raccontando…perdiamo pezzi…

Nella sfida di oggi ti invito a passare una serata senza telefono. Mettilo in un’altra stanza, oppure disattiva i dati in modo da avere a disposizione solo la modalità chiamate per le emergenze… come occupi il tempo? Cosa noti di diverso, senza distrazioni?

Buona sfida.

Autore:

Psicologa dell'età evolutiva e psicoterapeuta ad approccio Strategico Integrato. Mi occupo di: coppie, adulti, famiglie, bambini ed adolescenti. Ansia, attacchi di panico, depressione, supporto alla genitorialità, lutto, sostegno psicologico, tecniche di rilassamento, ipnosi genomica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.