Il risveglio: una cosa alla volta

Thorau diceva “Per noi spunta solo quel giorno al cui sorgere siamo svegli”. Cosa significa questa frase? Che ci preoccupiamo tanto di ciò che è successo (passato) o di ciò che succederà (futuro), ma prestiamo poca attenzione ad ora, al momento presente.

Il futuro è determinato, in gran parte, da come siamo ora.

La parola d’ordine dovrebbe essere semplicità. Prova a fare una sola cosa alla volta, assicurandoti di essere totalmente partecipe a ciò che stai facendo.

Sono in macchina ma sto’ pensando che devo andare a fare la spesa, poi dal meccanico e poi in farmacia. Gioco con mia figlia, ma sto pensando a cosa preparare per cena. Guardo un film, dopo cena, e ripercorro mentalmente ciò che dovrò fare domani.

Difficilmente stiamo con ciò che facciamo. La mente è presa da altro.

Oggi ti invito a risvegliarti, a scegliere le piccole cose, la semplicità, i piccoli gesti, e a concentrarti totalmente su ciò che fai.

Preparo il caffè, mi soffermo sull’aroma, tengo la tazzina tra le mani sentendo la temperatura, lo assaporo a piccoli sorsi soffermandomi sul gusto. Mi godo i piccoli momenti, concentrandomi momento dopo momento su ciò che sto facendo.

Abbiamo la sensazione che il tempo sia poco, ma la realtà è che non siamo capaci di goderci i piccoli momenti. Ci concentriamo sulle cose grandi: festività, ricorrenze, le vacanze, il week end. Ma cosa c’è che non va nella giornata normale? Cosa ha, di strano, questo mercoledi?

Impegnarsi alla semplicità, in questa vita frenetica, richiede impegno, attenzione costante.

Impegnati, con costanza ed attenzione, a vivere momento per momento. I progetti, gli obiettivi, servono. Purché non ci portino a perdere di vista il momento presente. Cosa sarò, come sarò, quando raggiungerò il famoso obiettivo? Il mio essere è ora, e devo coltivarlo giorno dopo giorno.

Autore:

Psicologa dell'età evolutiva e psicoterapeuta ad approccio Strategico Integrato. Mi occupo di: coppie, adulti, famiglie, bambini ed adolescenti. Ansia, attacchi di panico, depressione, supporto alla genitorialità, lutto, sostegno psicologico, tecniche di rilassamento, ipnosi genomica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.