L’arte del qui ed ora: fare silenzio

Oggi è domenica: solitamente un giorno di riposo, in cui i ritmi sono rallentati. Siamo costantemente bombardati da suoni: traffico, televisione, video, canzoni, elettrodomestici… raramente riusciamo a concederci il silenzio… Domani mattina, quando ti svegli, prova a fare silenzio: niente tv, telefono, radio. Questi suoni sono piacevoli quando vogliamo “distrarci”, passare dei momenti leggeri… ma ci portano lontano, via dal qui ed ora. Non ci permettono di ascoltare.. Cosa? Qualsiasi cosa.

E’ mattina, ti sei appena svegliato. Prova a metterti in ascolto, come fai quando alla radio passa una canzone nuova del tuo cantante preferito e vuoi coglierne tutte le parole. Senti i suoni della tua casa: il caffè che sale, qualcuno che si è appena alzato, i suoni fuori dalla finestra, il gatto che miagola, la natura che si risveglia. I suoni di uomini e donne che forse non incontrerai mai e che, come te, ogni giorno hanno una “missione” da compiere. Ringrazia chi pulisce la strada, che svuota i secchioni della spazzatura, l’edicolante che apre la sua edicola, chi guida i mezzi pubblici. Manda loro un pensiero gentile.

E ricorda che siamo tutti qui: in questo corpo, in questo pianeta: con vicissitudini diverse, ma con lo stesso desiderio di essere felici. Ogni tanto conviene ricordarselo.

Autore:

Psicologa dell'età evolutiva e psicoterapeuta ad approccio Strategico Integrato. Mi occupo di: coppie, adulti, famiglie, bambini ed adolescenti. Ansia, attacchi di panico, depressione, supporto alla genitorialità, lutto, sostegno psicologico, tecniche di rilassamento, ipnosi genomica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.