Niente scuse, ne rimpianti: vivi!

incollage_20200509_210612216456333415148638109.jpg

Questa settimana ci siamo focalizzati sul raggiungimento degli obiettivi, su come definirli e cosa potrebbe ostacolare il loro raggiungimento. Siamo noi gli artefici della nostra vita. Cosa ci impedisce di andare avanti? Di osare? La paura. Eccola li, dietro l’angolo, pronta a farsi avanti non appena cerchiamo di muoverci, di cambiare, di evolvere.

Ma sai qual è il segreto? Andare avanti nonostante… lei c’è, è li per metterci in guardia, per non essere sprovveduti, per fare i conti, per valutare i pro e i contro. In fondo, a pensarci bene, ci serve! Facciamo si che la paura sia una compagna di viaggio, ma decidiamo che ruolo darle in questo viaggio. Le scuse, i rimpianti, rappresentano tutte quelle cose che abbiamo evitato, che non abbiamo fatto, a cui abbiamo rinunciato. Per cosa?

Il mio invito è quello di buttarsi. Ascolta le tue paure, chiediti cosa puoi fare per “tutelarti”, poi rimetti la paura al suo posto e agisci… Se hai paura forse devi fermarti a considerare quali sono le risorse a cui puoi far riferimento per tutelarti dai pericoli. Ti faccio un esempio: devo andare a fare la spesa ma c’è l’allarme coronavirus e ho paura, quasi quasi non vado. Mando mio marito, che torna a casa e ha comprato la metà delle cose che gli avevo scritto nella lista! Questo scatena in me rabbia, frustrazione… Alt: la paura mi ha bloccato dall’andare io stessa. Cosa posso fare? Ascolto la paura: senza di essa probabilmente uscirei senza mascherina, dando baci alle persone che incontro e mettendo in pericolo me stessa e gli altri. Utilizza questa paura non per bloccarti, ma per tutelarti.

Posso: indossare la mascherina, mettere i guanti, restare a distanza mentre faccio la fila fuori dal supermercato. Quando torno a casa tolgo i guanti, lavo accuratamente le mani. In questo modo mi sarò tutelata e protetta, ma al tempo stesso avrò agito, sarò andata di persona a fare la spesa senza delegare questo compito a mio marito e avrò tutte le cose che avevo scritto nella lista, e magari anche qualcosa in più che mi ha ispirato mentre ero al supermercato.

Lascia i rimpianti, le scuse, le deleghe… Inizia a vivere!

Autore:

Psicologa dell'età evolutiva e psicoterapeuta ad approccio Strategico Integrato. Mi occupo di: coppie, adulti, famiglie, bambini ed adolescenti. Ansia, attacchi di panico, depressione, supporto alla genitorialità, lutto, sostegno psicologico, tecniche di rilassamento, ipnosi genomica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.