Emozioni e salute: 4 strategie per affrontare la tristezza e la depressione

inCollage_20200504_125338525

Ognuno di noi conosce la tristezza, la malinconia, la demoralizzazione. Sono, solitamente, emozioni che proviamo a seguito di eventi spiacevoli. Queste emozioni ci portano ad un ritiro riflessivo, uno stato di sospensione utile per elaborare.

La depressione è un’alterazione del tono dell’umore caratterizzata da senso di tristezza continuo e pervasivo, mancanza di fiducia nel futuro e nelle proprie possibilità e certezza che nessuno ci potrà aiutare.

Come possiamo distinguere un periodo difficile da una situazione che richiede l’intervento di uno specialista?

  • l’esistenza di una motivazione
  • la durata della depressione (superiore a 6 mesi)
  • la gravità e compromissione della vita quotidiana della persona

Le donne risultano colpite maggiormente da depressione, rispetto agli uomini, a causa della loro tenda a rimuginare sulle cose.

La preoccupazione può assumere forme diverse, tutte concentrate su alcuni aspetti: stanchezza, poche energie, scarsa motivazione e voglia di fare. Solitamente manca un’azione concreta per cercare di risolvere il problema.

Strategie utili:

  1. mettere in discussione i pensieri oggetto delle ruminazioni ed escogitare alternative più positive. Un pensiero diventa fisso e finiamo per ricamarci sopra altri pensieri che diventano un circolo vizioso. Esercitiamoci nel trovare delle alternative a quel pensiero: “nessuno si preoccupa di me”, prova a cercare delle eccezioni a questo tuo pensiero, per metterlo in discussione. “X l’altro giorno mi ha chiamato, mio marito mi ha preparato la colazione, ecc”. Potresti scoprire che gli altri non si prendono cura di te come vorresti tu, ma non è detto che non lo facciano in assoluto o che non lo facciano come sanno farlo loro
  2. fai ginnastica. Fare attività fisica comporta un’attivazione fisiologica utile a contrastare la depressione che porta invece ad una disattivazione.
  3. programma alcuni eventi o attività piacevoli che ti possano distrarre: tutto ciò che contribuisce a migliorare l’immagine di sé ha un effetto rasserenante, anche se si tratta di vestirsi bene o truccarsi
  4. preparati un piccolo trionfo o un facile successo: fai qualcosa che possa farti sentire utile e gratificata: sistema quell’armadio che dovevi sistemare buttando ciò che non ti serve, prova quella ricetta che avevi scritto su un foglietto tempo fa dicendo che prima o poi l’avresti fatta. Piccole cose che possano farti sentire attiva, utile, soddisfatta.

La depressione ha un ruolo in molte patologie, rendendone più seri i sintomi e peggiorandone il decorso.  Peggiora la cardiopatia nelle donne, complica la convalescenza.

Prendersi cura del proprio benessere emotivo ha un effetto rinvigorente. La psicoterapia aiuta le persone a gestire meglio i sentimenti negativi come ansia, rabbia, preoccupazione eccessiva, tristezza, e in questo senso ha un effetto preventivo oltre che curativo.

Autore:

Psicologa dell'età evolutiva e psicoterapeuta ad approccio Strategico Integrato. Mi occupo di: coppie, adulti, famiglie, bambini ed adolescenti. Ansia, attacchi di panico, depressione, supporto alla genitorialità, lutto, sostegno psicologico, tecniche di rilassamento, ipnosi genomica.

Un pensiero riguardo “Emozioni e salute: 4 strategie per affrontare la tristezza e la depressione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.