2. Esercizi per genitori ed educatori per aiutare i bambini a sviluppare la competenza emotiva.

2979107_S

Vediamo alcuni esercizi che educatori e genitori possono fare insieme ai bambini per aumentare la loro competenza emotiva. Ieri abbiamo visto l’orologio delle emozioni e il disegno delle emozioni.

2174145_SIl mimo delle emozioni  Preparate dei cartoncini che rappresentino le emozioni. Il gioco consiste nel pescare una carta e mimare l’emozione rappresentata sulla carta: gli altri dovranno indovinare. Una variante del gioco può essere quella di mimare, oltre all’espressione dell’emozione, una situazione tipo in cui si prova quell’emozione: ad esempio mimare qualcuno che urla e sgrida qualcun altro (rabbia) e l’eventuale reazione dell’altra persona (pianto, tristezza,paura).

 

inCollage_20200501_115142586Le fotografie emotive. Raccogliere immagini di volti e atteggiamenti fisici rappresentanti varie emozioni. Il bambino dovrà dire il nome dell’emozione rappresentata sull’immagine. Si può riflettere insieme su quale sia il particolare che ha permesso al bambino di individuare quella specifica emozione. “Come mai secondo te si sente cosi?” “Tu quando ti senti cosi?”. 

 

inCollage_20200501_120422368La torta delle emozioni. Scrivere su un foglio 6 (o più) emozioni diverse: ad ogni emozione abbinare un numero ed un colore (ad esempio Rabbia 1 rosso / Felicità 2 verde / Tristezza 3 blu, ecc). Ognuno disegna un cerchio con i vari spicchi e il suo nome sotto. A turno si tira il dado: in base al numero che esce la persona deve raccontare una situazione corrispondente all’emozione (esce il numero 1 e racconto una situazione in cui ho provato rabbia. Dopodiché coloro di rosso uno spicchio del mio cerchio). Il turno passa alla prossima persona: lo scopo del gioco è quello di collezionare tutte le emozioni e colorare tutti gli spicchi della torta.

Autore:

Psicologa dell'età evolutiva e psicoterapeuta ad approccio Strategico Integrato. Mi occupo di: coppie, adulti, famiglie, bambini ed adolescenti. Ansia, attacchi di panico, depressione, supporto alla genitorialità, lutto, sostegno psicologico, tecniche di rilassamento, ipnosi genomica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.