Il coronavirus spiegato ai bambini dai bambini: un simpatico video

thumbnail

Casualmente mi è capitato di vedere in rete questo simpatico video: il coronavirus spiegato ai bambini dai bambini. Un modo simpatico e diretto per spiegare, con semplici parole, cos’è il coronavirus e cosa possono fare i bambini per contrastarlo.

Può essere difficile trovare le parole adatte, rispondere alle domande dirette dei bambini, o anche far si che i bambini facciano domande specifiche a cui possiamo in qualche modo rispondere.

Oggi vi propongo questo video, che potete vedere insieme ai vostri bambini. E’ simpatico e divertente, ma affronta  punti salienti. Potrebbe essere uno spunto per sollecitare alcune domande da parte dei bambini. Non preoccupatevi del fatto di non saper rispondere: la cosa importante è far emergere i loro dubbi e le loro perplessità. Siate sinceri, onesti, tranquilli. Rispondete ciò che sapete, documentatevi su ciò che non sapete, ma soprattutto comunicate le vostre emozioni di fronte ad eventuali paure o stanchezza del bambino. Ma quando finirà tutto questo? Quando potrò tornare al parco, a scuola, rivedere i nonni? Accogliete le loro domande e le loro emozioni. Dopodichè focalizzate la vostra e la loro attenzione su ciò che si può fare:

  1. guardate insieme il video
  2. se emergono domande da parte dei bambini, accoglietele e rispondete come vi sentite. Se non emergono va bene cosi, al termine del video provate a chiedere: vuoi domandarmi qualcosa? Del tipo io ci sono se vuoi saperne di pi
  3. accogliete le emozioni: rabbia, tristezza, gioia, tutto va bene!
  4. portate l’attenzione su cosa voi potete fare per sconfiggere il virus: non uscire, lavare le mani, occupare il tempo a casa.

Spero che questo possa essere, per voi genitori, uno spunto per la condivisione e il dialogo.

Autore:

Psicologa dell'età evolutiva e psicoterapeuta ad approccio Strategico Integrato. Mi occupo di: coppie, adulti, famiglie, bambini ed adolescenti. Ansia, attacchi di panico, depressione, supporto alla genitorialità, lutto, sostegno psicologico, tecniche di rilassamento, ipnosi genomica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.