Uscire dalla zona di comfort: esercizio

inCollage_20200406_095934677

La scorsa settimana abbiamo affrontato il tema del cambiamento. Prima ancora di cambiare, però, bisogna fare un passo fondamentale: uscire dalla propria zona di comfort.

Ma che cos’è la zona di comfort? Comfort significa comodità, agio. E’ uno spazio sicuro, familiare; non solo fisico, ma soprattutto mentale. Nella zona di comfort non si corrono rischi, la conosciamo, è come un cordone di sicurezza che ci siamo costruiti intorno, fatto di abitudini e routine. Ma attenzione, è vero che li non rischiamo, ma è anche vero che restando li non cresciamo!

Eh già, per crescere, cambiare, andare avanti, bisogna uscire dalla zona di comfort. Abbiamo, cosi, l’occasione per acquisire valore, per confrontarci con qualcosa di diverso, per aprire la mente ad altro al di fuori di noi e delle nostre abitudini.

Oggi ti propongo una sfida per provare ad uscire dalla zona di comfort. Ciò che ci spaventa è il non sapere ciò che incontreremo e se ce la faremo. Abbiamo poca fiducia nelle nostre capacità, ma finché non provi non puoi sapere come sarà e come tu stesso reagirai. Potresti scoprire dei lati di te che neanche conoscevi!

L’esercizio che ti propongo oggi è questo: ti sfido, in questi giorni di quarantena in cui dobbiamo impegnarci a creare delle nuove abitudini, a provare qualcosa di nuovo. Si, proprio cosi. Qualcosa che non hai mai fatto. Ogni giorno dovrai impegnarti a fare qualcosa di nuovo. Ti faccio degli esempi:

  • faccio sempre colazione con tè e biscotti. Oggi provo la colazione salata (uova e bacon) oppure le fette biscottate
  • faccio sempre esercizi aerobici di allenamento, oggi provo una lezione di yoga o di posturale
  • metto sempre lo smalto rosso, oggi proverò a mettere quello fucsia che comprai anni fa senza mai metterlo
  • leggo sempre romanzi d’amore, oggi scelgo un libro giallo (o di fantascienza)
  • mangio sempre la pizza margherita, oggi scelgo la vegetariana
  • compro i biscotti al supermercato: oggi provo a farli io

Il punto è: rompere le tue routine, uscire dalla tua zona di comfort, e fare qualcosa che non hai mai fatto prima! Ciò che conosciamo ci da sicurezza, ma non sappiamo cosa potremmo trovare nel fare qualcosa di nuovo. Anzi, le novità potrebbero sorprenderci e potremmo scoprire cose che ci piacciono e che mai avremmo immaginato. Scegli ogni giorno qualcosa di nuovo da fare, segnalo su un diario o un taccuino e una volta che hai sperimentato rifletti su come ti ha fatto sentire quella cosa nuova, se ti è piaciuta o meno.

Non ti resta che buttarti!

Autore:

Psicologa dell'età evolutiva e psicoterapeuta ad approccio Strategico Integrato. Mi occupo di: coppie, adulti, famiglie, bambini ed adolescenti. Ansia, attacchi di panico, depressione, supporto alla genitorialità, lutto, sostegno psicologico, tecniche di rilassamento, ipnosi genomica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.