Il vero amore? Desiderare la felicità dell’altro

Ci sono vari tipi di amore:

-l’amore infantile:io mi amo,amo quello che faccio, che poi si trasforma in “amo il me in te. Ti amo perché sei mio fratello,mio padre ecc”

-quello adolescenziale: ti amo perché mi piace come balli, mi piace la tua bellezza, il tuo cervello

– e poi c’è lo stadio adulto dell’amore. Voglio amarti e amare te perché voglio vederti felice.

Eh già,il vero amore é desiderare la felicità dell’altro. Cio che ci rende felici non é ciò che lui rappresenta (e che compensa una nostra mancanza, o che ricopre un vuoto) o ciò che l’altro fa per noi. Ma la sua felicità. Il potere massimo dell’amore é desiderare la felicità dell’altro… un sentimento che non nasce con uno “scopo”, ma che é li, libero, incondizionato, senza un ritorno aspettato…c’é perché é così che deve essere…amo l’altro non perché mi torni qualcosa indietro, ma per il puro desiderio di amare e di volere la sua felicità…

Autore:

Psicologa dell'età evolutiva e psicoterapeuta ad approccio Strategico Integrato. Mi occupo di: coppie, adulti, famiglie, bambini ed adolescenti. Ansia, attacchi di panico, depressione, supporto alla genitorialità, lutto, sostegno psicologico, tecniche di rilassamento, ipnosi genomica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.