Lasciare andare il passato.Andare avanti e decidere il finale

Spesso ci si ritrova a fare i conti con i rimpianti, o con i rimorsi. Avrei potuto, avrei dovuto, se fosse andata diversamente. Una cosa é certa: ciò che é stato é stato, non possiamo tornare indietro per cambiare le cose e per far sì che vadano in modo diverso. Forse questo vi farà provare rabbia, ma é così. Bisogna accettare questo dato di fatto. Ma questo non significa che siamo inermi, che non possiamo fare nulla. Cio su cui possiamo concentrarci é il presente e il futuro. Posso decidere che strada percorrere e dove voglio arrivare. Posso scrivere io i capitoli del mio libro. Immaginate quante energie vengono sprecate restando ancorati al passato. Lamentandoci, pensando di non avere possibilità, alternative. É una cosa che ci blocca, ci porta in un vortice di pensieri tristi, negativi, un tunnel senza uscita. Si perché di fronte ai pensieri ” avrei potuto, avrei dovuto” ORA non posso fare nulla.

Posso decidere, però, di lasciarmi il passato alle spalle, di andare avanti. Decido di non volermi fermare. Decido la strada che voglio percorrere e dove voglio arrivare. Impiego la mia energia verso qualcosa di costruttivo.

E allora, buon viaggio!

Dott.ssa Valentina Melilli

340 4973544

Autore:

Psicologa dell'età evolutiva e psicoterapeuta ad approccio Strategico Integrato. Mi occupo di: coppie, adulti, famiglie, bambini ed adolescenti. Ansia, attacchi di panico, depressione, supporto alla genitorialità, lutto, sostegno psicologico, tecniche di rilassamento, ipnosi genomica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.