Scegli l’obiettivo e definisci la direzione

inCollage_20191010_185714319.jpg

Quando ci si prefigge dei grandi obiettivi, spesso si pensa di non essere in grado di raggiungerli. Frammentandoli in traguardi più piccoli si scopre, però, che si può arrivare a qualsiasi obiettivo. Ognuno di noi ha un obiettivo, piccolo o grande che sia. Spesso ci spaventa l’idea di affrontare, di fare, di esporci, di rischiare e di poter fallire. E se poi non riesco?  Cambiamo registro:non più “se lo raggiungerò,se ce la farò”, ma al contrario “QUANDO LO RAGGIUNGERÒ”! Vedrete come questo cambierà tutto! Si perché gli ostacoli ci saranno, gli imprevisti, magari anche le delusioni, ma se vogliamo raggiungere il nostro obiettivo nulla potrà fermarci. Cosa ci può aiutare? Suddivvidiamo il nostro obiettivo in piccoli step, che vadano a definire la strada da percorrere. Ad esempio: voglio cambiare lavoro? Cosa devo fare: aggiornare o creare il curriculum vitae, cercare gli annunci selezionando il mio campo di interesse, spargere la voce tra le persone che conosco e che potrebbero essere a conoscenza di qualche offerta di lavoro. Vedete come questi piccoli step rendono l’obiettivo più “fattibile”. Selezionate, quindi , in concreto le cose che dovete fare. Voglio fare un viaggio: mettere i soldi da parte creando un salvadanaio destinato a questo, andare in agenzia viaggi o cercare su internet offerte e pacchetti viaggio, costruire il mio itinerario di viaggio, ecc. Qual’é il tuo obiettivo? Prendi carta e penna, scrivilo al centro del foglio. Ora fai partire dalle frecce dal tuo obiettivo e, numerandole, scrivi i vari passaggi necessari ad arrivare al tuo obiettivo. Niente fato,niente fortuna, ma solo ciò che TU devi fare per poterlo raggiungere. Dipende solo da te stesso!

Dott.ssa Valentina Melilli

3404973544

Autore:

Psicologa dell'età evolutiva e psicoterapeuta ad approccio Strategico Integrato. Mi occupo di: coppie, adulti, famiglie, bambini ed adolescenti. Ansia, attacchi di panico, depressione, supporto alla genitorialità, lutto, sostegno psicologico, tecniche di rilassamento, ipnosi genomica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.