La coppia e il proprio bambino interiore

inCollage_20190926_204021271.jpg

“Un uomo e una donna, ormai adulti, si voltano le spalle, ma il loro bambino interiore vuole soltanto avvicinarsi all’altro e amare

Quando penso ad una coppia penso a due persone che percorrono insieme,uno accanto all’altro tenendosi per mano,la stessa strada. Spesso,però, non é così… Capita che ognuno percorra la propria strada senza che questa si incontri con la strada dell’altro ..forse le strade si sono separate ad un certo punto? Forse lo sono sempre state? Ma dove sta andando quella coppia? Ha un obiettivo di vita comune oppure no?

Può diventare difficile comunicare con il partner, esporre il proprio punto di vista, accettare quello dell’altro. Ma se lasciassimo parlare il nostro “bambino interiore” sarebbe tutto più semplice. Lui sa cosa vuole, qual’é il sui bisogno, e sa come chiederlo all’altro… proprio questo facevamo da bambini,inconteandoci l’un l’altro con molta più semplicità di quanto non si faccia da adulti. E cosa succede poi? Iniziamo a mettere in campo “troppe”cose:orgoglio,cose non dette, argomenti non affrontati,ma soprattutto iniziamo a nascondere i nostri bisogni, pensando forse che il partner li conosca e che intenzionalmente decida di non accoglierli. Ma é veramente così? Fatichiamo noi stessi a capire cosa vogliamo e di cosa abbiamo bisogno. Come possiamo pensare che l’altro lo sappia e possa quindi rispondere adeguatamente?

Iniziamo a chiederci quali sono i bisogni dell’Io bambino e dell’Io adulto…e proviamo a comunicarli a chi ci sta accanto. Solo così ci daremo la possibilità di camminare sulla stessa strada,affianco.

Dott.ssa Valentina Melilli 

340 4973544

Autore:

Psicologa dell'età evolutiva e psicoterapeuta ad approccio Strategico Integrato. Mi occupo di: coppie, adulti, famiglie, bambini ed adolescenti. Ansia, attacchi di panico, depressione, supporto alla genitorialità, lutto, sostegno psicologico, tecniche di rilassamento, ipnosi genomica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.