L’importanza di non fare paragoni

IMG_20190618_162400_004
Alzi la mano chi non ha,almeno una volta,fatto un paragone. Difficile. Spesso é un gesto che viene automatico…mettere a confronto,come se tra due persone una debba uscirne vincitrice. Questo é un sottile gioco,pericoloso… si perché il paragonare toglie l’unicità… se io confronto,ho già in mente un’idea di ciò che é giusto e ciò che é sbagliato, di ciò che va bene e di ciò che non va bene… ma quando si parla di persone, tutto questo non esiste. Non c”é una persona giusta e una sbagliata:ci sono semplicemente due persone, diverse ma al tempo stesso uniche nella diversità. Paragonare é una trappola in cui uno dei due esce “vincitore” e l’altro “perdente”… Ma nella vita non c’è chi vince e chi perde, ci siamo noi…con le nostre personalità,caratteristiche,pregi e difetti. E paragonare annulla tutto ciò. Mettiamoci nella condizione di osservare, più che di paragonare. Osservo chi mi circonda,nell’ottica di prendere ispirazione da ciò che mi piace e che magari vorrei far mio:un gesto,un modo di fare,una caratteristica… non metto a paragone ciò che sono io con ciò che ê l’altro,ma osservo l’altro in un ottica di integrazione e di arricchimento… E allora,buona osservazione  😉

Dott.ssa Valentina Melilli

Psicoterapeuta ad approccio strategico integrato

3404973544

Autore:

Psicologa dell'età evolutiva e psicoterapeuta ad approccio Strategico Integrato. Mi occupo di: coppie, adulti, famiglie, bambini ed adolescenti. Ansia, attacchi di panico, depressione, supporto alla genitorialità, lutto, sostegno psicologico, tecniche di rilassamento, ipnosi genomica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.