I bambini e il loro diritto alla noia

Nella società odierna ci viene detto che il tempo è denaro, non c’è mai abbastanza tempo, bisogna fare tutto di fretta…ma è veramente cosi? In tutto questo via vai ci ritroviamo a crescere bambini che non hanno l’opportunità di avere del tempo:c’è la scuola, poi lo sport (almeno uno!), il corso di musica,il.corso di inglese,il corso di… Il bambino si ritrova a vivere giornate piene,dense di cose da fare, e si perde di vista una cosa importante…il bambino non sa cosa sia la noia, non vive mai momenti “vuoti”. Ma sono proprio questi momenti in cui il bambino si mette in gioco, sperimenta, crea, sviluppa delle idee, si mette alla prova, vive anche la frustrazione di questi momenti e si attiva per “inventarsi” qualcosa…Spesso sono gli adulti i primi ad essere spaventati da questa noia, come se fosse un nemico da combattere a tutti i codti…Ma non è coi…impariamo a concederci dei momenti liberi,vuoti, e a concederli ai bambini…momenti in cui fermarci, ascoltarci e “creare”!

Autore:

Psicologa dell'età evolutiva e psicoterapeuta ad approccio Strategico Integrato. Mi occupo di: coppie, adulti, famiglie, bambini ed adolescenti. Ansia, attacchi di panico, depressione, supporto alla genitorialità, lutto, sostegno psicologico, tecniche di rilassamento, ipnosi genomica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.